Tesla ci mostra il suo nuovo motore elettrico: la Roadster sarà stratosferica

Tesla ci mostra il suo nuovo motore elettrico: la Roadster sarà stratosferica
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Quest'ultima settimana per Tesla ha rappresentato un periodo di condivisioni piuttosto importanti. In occasione della commercializzazione della nuova Model S Plaid il CEO del brand di Fremont, Elon Musk, ci ha anche tenuto a condividere qualche dettaglio in più sul nuovo propulsore proprietario, che promette certamente faville.

Si tratta di un'unità con motore avvolto dal carbonio. Il sesto elemento della tavola periodica contribuisce ad un incremento sostanziale dei giri per minuto, e non sarà soltanto la Model S Plaid ad usufruire dei benefici di questa nuova tecnologia: non dimentichiamoci che la Tesla Roadster si avvicina sempre di più, e a quanto pare le sue performance saranno a dir poco stratosferiche.

Attraverso il programma Palladium la hypercar elettrica decappottabile si spingerà molto oltre i 1.000 cavalli di potenza, ma non bisogna trascurare il fatto che, ad accompagnare il tutto, ci penserà un pacco batterie nuovo di zecca del quale però non si è discusso abbastanza. E' possibile che esso sarà necessario a tener fede all'autonomia garantita in occasione della presentazione, ma per il momento non si può ancora azzardare speculazione alcuna.

Tornando al nuovo motore, le tre immagini allegate in fondo alla pagina evidenziano dimensioni ridotte rispetto alle precedenti iterazioni, fatto che si traduce in un importante risparmio sui volumi occupati nonché sulla massa complessiva dei modelli che lo implementeranno. In tal senso Elon Musk ha sfiorato l'argomento dicendo che la realizzazione della tecnologia appena menzionata si deve anche all'impiego di un nuovo macchinario:"La fibra è avvolta intorno al rotore ad una tensione elevata. La macchina con la quale l'abbiamo fatto è prodotta da Tesla Automation. L'avvolgimento di carbonio deve garantire compressione sul rotore in rame, altrimenti il sistema cede a causa delle espansioni termiche a differenti temperature. Anche il preload è molto utile per mantenere distanze costanti con lo statore."

Il CEO della casa ha poi proseguito in questo modo:"Il principale vantaggio di tutto questo sta nel campo elettromagnetico molto più forte, se comparato a quello di un rotore tenuto insieme dal metallo (in genere acciaio ad alta resistenza). Un altro vantaggio si traduce nel fatto che il rotore può toccare RMP più elevati, in quanto l'avvolgimento di carbonio impedisce al rame di espandersi per via dell'accelerazione radiale."

Musk è estremamente orgoglioso della sua creazione, per cui non ha esitato a definirla come uno dei motori più avanzati al mondo.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
3
TeslaTeslaTesla