Tesla modifica la definizione di Autopilot e dice addio al Full Self-Driving

Tesla modifica la definizione di Autopilot e dice addio al Full Self-Driving
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Negli ultimi anni, Tesla ha fatto parlare di se non solo per le sue auto, anche per le qualità del suo sistema Autopilot e la tecnologia "Full Self-Driving", che ha però portato diverse grane e incomprensioni. Proprio per questo motivo il linguaggio sul sito ufficiale è stato profondamente cambiato.

Le modifiche sono state scoperte da TeslaMotorsClub, in particolare dall'utente Lunitiks, che ha pubblicato alcune immagini con il vecchio testo evidenziato in rosso, il nuovo in verde. Come si può facilmente notare, è sparita la dicitura "Full Self-Driving Hardware on All Cars", lasciando spazio al più semplice "Future of Driving".

Cambiata anche la dicitura "tutte le auto Tesla hanno l'hardware pronto per la guida autonoma" con "le nuove Tesla possiedono hardware avanzato in grado di far funzionare Autopilot e guardare alla guida autonoma del futuro". Sembra che anche la definizione "Enhanced Autopilot" sia sparita in favore di "Autopilot", nel capitolo dedicato inoltre sono state riviste e corrette tutte le caratteristiche della tecnologia, per una maggiore chiarezza rispetto al cliente.

Più volte Tesla era stata infatti "bacchettata" per le sue ambizioni "troppo alte", le sue promesse talvolta eccessive. È stato anche aggiunto un verso che recita: "L'attuale Autopilot richiede un'attiva supervisione del conducente e non rende il veicolo del tutto autonomo".

FONTE: TheDrive
Quanto è interessante?
3
Tesla modifica la definizione di Autopilot e dice addio al Full Self-Driving