La Tesla Model Y secondo un manager GM: "Posteriore terribile, chi la comprerà?"

La Tesla Model Y secondo un manager GM: 'Posteriore terribile, chi la comprerà?'
di

La Tesla Model Y è nata per essere un autentico best seller , nei sogni della compagnia dovrebbe vendere volumi superiori a Model S, Model X e Model 3 messe insieme, e sappiamo tutti quanto l’ultima berlina californiana stia andando bene. C’è qualcuno però che pensa che tutto questo sia assurdo, Bob Lutz di GM ad esempio.

Secondo il manager la Model Y sarebbe una sorta di errore, poiché costruita per il 75% della sua struttura sulla Model 3, auto già di indubbio successo. “Stiamo vivendo un periodo di stabilità relativa. La Model 3 vende ancora bene ma la Model Y ha un posteriore terribile, non so proprio chi possa acquistarla. È enorme quanto una Model X ma non è né una berlina, né un SUV, non penso proprio vada a inaugurare un nuovo segmento. Penso che le sue vendite saranno profondamente al di sotto di quelle della Model 3”.

Intervistato da Autoline After Hours, Lutz avrebbe aggiunto a proposito dell’autonomia di Tesla solitamente superiore alla media: “Tesla si trova allo stesso punto degli altri, usa batterie agli ioni di litio come tutti, che per ogni kWh hanno un determinato range. L’unico motivo per cui Tesla ha maggiore autonomia è perché usa batterie più grandi degli altri”.

Questa è forse l’affermazione più discutibile del manager, poiché il mercato ha già ampiamente dimostrato come non basti inserire una grande batteria nel pianale per avere un’enorme autonomia -prendiamo l’Audi e-tron ad esempio. Nonostante questo Lutz ha lodato Elon Musk per le berline Model 3 e S, considerate “ottime vetture”. Bene anche la strategia di Tesla di vendere prima ai clienti premium per poi andare al ribasso.

FONTE: Teslarati
Quanto è interessante?
1