di

All'uscita di una nuova auto elettrica, probabilmente non c'è niente di meglio che fare test sull'autonomia per verificare i dati dichiarati da produttori ed EPA, almeno negli USA. InsideEVs ha messo sotto torchio una nuova Tesla Model Y 2020 ed ecco com'è andata.

La rivista americana ha caricato una nuova Tesla Model Y al 100% e poi l'ha portata in autostrada, dove ha bloccato l'acceleratore sulle 70 miglia all'ora (i nostri 112/113 km/h) fino a portare la batteria a zero. Non è la prima volta che InsideEVs fa un test simile, stessa sorte era toccata alla Tesla Model 3 Long Range del 2019, occasione che ci permette anche di confrontare direttamente le due vetture di Elon Musk.

Ebbene la berlina ha un'autonomia dichiarata dall'EPA di 500 km "con un pieno", mentre InsideEVs USA aveva percorso 466 km nel mondo reale, consumando 14,6 kWh ogni 100 km. Con la Tesla Model Y 2020, che ha un range EPA stimato in 508 km, la rivista americana ha percorso 444 km, consumando 16,1 kWh ogni 100 km.

Dovevamo aspettarci qualcosa di più? Forse, ricordiamoci però del maggiore peso della Model Y rispetto alla Model 3. E in ogni caso siamo al top del mercato, come dimostra il grafico prodotto sempre da InsideEVs, in pratica con lo stesso test è difficile che un'altra auto elettrica riesca a fare meglio delle Tesla...

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
1
La Tesla Model Y provata in autostrada a 112 km/h: quanti km percorre davvero?