di

Era solo questione di tempo: a pochi giorni dalle prime consegne della Tesla Model Y, ecco il crossover elettrico di Elon Musk sfidare sul quarto di miglio (i nostri 400 metri) le sorelle Model 3 e Model X, tutte in versione Performance.

Una sfida alquanto interessante perché, oltre a essere la prima di questo genere, mette a confronto lo scatto di tre vetture estremamente diverse fra loro. Da una parte abbiamo la potente ma gigantesca Model X, che sulla carta ha tutto in regola per sconfiggere le rivali nonostante la stazza, da un'altra la più agile e aerodinamica Model 3, con in mezzo la nuova arrivata, che praticamente ha elementi dell'una e dell'altra, anche se non possiede la potenza della X.

Chi vincerà dunque? Ebbene fra Model Y e Model 3 per ovvi motivi non c'è partita: la 3 è troppo agile e leggera per la nuova sorella, che perde il confronto senza appello. Ancor più veloce della 3 è la Model X, come prevedibile, con i risultati finali che vedono: la Model X prima con 11,28 secondi, la Model 3 seconda con 11,63 secondi, la Model Y ultima addirittura oltre i 12 secondi, 12,04. Nel mondo reale sono dati quasi irrilevanti, i malati di drag race però saranno soddisfatti.

Quanto è interessante?
2
La Tesla Model Y Performance sfida la Model 3 e la Model X: chi vince?