di

La nuova Tesla Model Y di Elon Musk non arriverà in Europa prima della fine 2021/inizio 2022, purtroppo. Questo perché il manager della grande T non vuole esportarla dagli Stati Uniti ma costruirla direttamente nel vecchio continente, nella Giga Berlin. Nonostante questo il nostro amico Matteo Valenza ne ha importata una...

La storia della "prima Tesla Model Y italiana", o meglio del suo recupero, inizia qualche giorno fa, quando Matteo Valenza (lo trovate su YouTube con un canale dedicato al mondo Tesla ma non solo, alle auto elettriche più in generale) parte per l'Ungheria per recuperare la vettura. La prima parte del viaggio la trovate qui, in un video postato appena qualche giorno fa, che terminava con il recupero dell'auto.

Oggi vi mostriamo la seconda parte, interessante perché la Tesla Model Y in questione è americana al 100%, dunque non è compatibile con i Supercharger europei, ha un connettore differente che non va bene in Europa, non ha connessione 4G poiché non conosce le reti europee con tutti i disastri che ne conseguono (non si possono usare le app, gli aggiornamenti, Autopilot e quant'altro). Ma non vi sveliamo altro, godetevi il video, ricordando che martedì uscirà un nostro interessante articolo sulla prima Tesla Model Y italiana. Noi siamo andati a vederla, abbiamo fatto un sacco di foto in compagnia di Matteo Valenza, ne vedrete delle belle...

Quanto è interessante?
1