Tesla Model Y, il Der Spiegel: "darà il meglio quando sarà Made in Germany"

Tesla Model Y, il Der Spiegel: 'darà il meglio quando sarà Made in Germany'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La Tesla Model Y non se la sta cavando male nelle prime recensioni uscite fino ad adesso. In queste ore anche Spiegel Online ha detto la sua sul veicolo, enfatizzandone le qualità ma sostenendo anche un punto piuttosto curioso: secondo la testata l'auto raggiungerà il suo pieno potenziale quando inizierà ad essere prodotta in Germania. 

Ecco cosa dicono i giornalisti tedeschi:

"Bisogna puntualizzare che tutte le prime unità della Model Y sono state assemblate nello stabilimento americano di Fremont proprio poco prima del lockdown imposto dal coronavirus. La quarta gamma di Tesla è già in vendita negli USA. Elon Musk prevede di fabbricare l'auto per il mercato europeo nello stabilimento Gigafactory di Berlino, che non è ancora stato ultimato. Le vendite nel nostro Paese inizieranno verso la prima fase del 2021. Per quanto riguarda i pannelli e le sfumature di colore piuttosto opinabili, crediamo che l'acquisto di maggiore esperienza nel tempo [come fu per la Model 3 ndr] e il marchio di qualità "Made in Germany" possano soltanto che aiutare".

La qualità costruttiva della Model Y è stata elogiata ampiamente, e sono tutti d'accordo nel sostenere che siano stati fatti degli importanti passi in avanti rispetto ai primissimi esemplari della Model 3. Eppure non tutto è perfetto. Sandy Munro nella sua analisi scrupolosa del veicolo ha evidenziato ancora una volta il problema dell'asimmetria dei pannelli, mentre altri hanno denunciato la scarsa tenuta della vernice.

Morale? Per il Der Spiegel sarà la "superiore" qualità costruttiva tedesca a salvare l'auto e perfezionarla una volta per tutte. Sarà davvero così?

FONTE: Teslarati
Quanto è interessante?
1