La Tesla Model Y parte male in Cina: richiamo per 21.000 unità per un problema allo sterzo

La Tesla Model Y parte male in Cina: richiamo per 21.000 unità per un problema allo sterzo
di

Tesla deve affrontare una nuova grana in Cina: sono state richiamate 21.599 Model Y per un problema alle leve dello sterzo, sia anteriori che posteriori, poiché il loro design non sarebbe conforme alle richieste del produttore.

È quanto ha affermato la State Administration for Market Regulation (SAMR) cinese, dando un pessimo risveglio a Elon Musk negli USA. In Cina infatti la Model Y era appena arrivata, il produttore stava vendendo i primissimi modelli del suo crossover elettrico costruito presso la Giga Shanghai, il lancio però si sta rivelando più turbolento del previsto. Nel Paese asiatico inoltre si sta producendo la Model Y più accessibile, che potremmo definire Standard Range ma che a listino si chiama Model Y RWD, un modello ancora non disponibile negli Stati Uniti e in Europa (Quale Tesla comprare a fine 2021?).

Con queste parole la SAMR ha spiegato il richiamo: "Per alcuni dei veicoli che rientrano in questo richiamo si configura una resistenza delle leve dello sterzo non conforme alle richieste del produttore, si tratta dunque di un problema con un fornitore di terze parti. L'articolazione dello sterzo si potrebbe dunque deformare o rompersi durante l'utilizzo del veicolo, il collegamento con le sospensioni potrebbe decadere, rendendo impossibile la guida dell'auto e aumentando il rischio di incidenti."

Tesla si appresta così a ricevere le Model Y interessate per sostituire tutti i componenti incriminati per la sicurezza dei clienti. Tesla ha anche raccomandato agli utenti di guidare con attenzione fino al centro di assistenza, nella speranza che sia il primo e ultimo richiamo per la Model Y cinese - che con molta probabilità arriverà anche in Europa, prima dell'attivazione della Giga Berlin di Tesla.

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
1