Le Tesla Model Y sono arrivate in Europa, e vanno già fortissimo

Le Tesla Model Y sono arrivate in Europa, e vanno già fortissimo
di

Quanto Elon Musk ha presentato la Tesla Model Y le informazioni sulle modalità di commercializzazione in Europa scarseggiavano, ma poco dopo il CEO del brand californiano affermò che gli esemplari da vendere sul Vecchio Continente sarebbero usciti esclusivamente dalle linee produttive dello stabilimento di Berlino.

Purtroppo però la compagnia ha avuto qualche contrattempo nell'inaugurazione dell'impianto, per cui si è deciso all'ultimo minuto di cominciare a importare momentaneamente degli esemplari dalla Cina. L'enorme Gigafactory Tesla di Shanghai sta raggiungendo ritmi produttivi impressionanti, e per il mese di luglio si è potuta permettere di inviare in Europa 8.210 Model Y. Si tratta di un numero impressionante che, se sommato a quelli che già fa registrare la Model 3, produce una somma da record per il mercato di riferimento.

In base al post pubblicato su Twitter da Ray4Tesla abbiamo scoperto che Tesla China ha confermato ufficialmente questa informazione, la quale contribuisce a creare un quadro di esportazioni impressionante: 24.347 veicoli soltanto durante il mese di luglio, a conferma della forte richiesta di auto elettriche da parte dei cittadini europei.

Questo però non vuol dire che i clienti orientali stiano trascurando Tesla nella scelta di un'auto elettrica, anzi. I numeri inerenti il mese di giugno sono stati eccezionali per il marchio di Palo Alto, che adesso punta a conquistare in modo capillare anche i clienti statunitensi: nonostante sia stato rimandato al 2022, il Cybertruck è pronto a cambiare per sempre il mondo dei pickup.

FONTE: teslarati
Quanto è interessante?
1