di

Nel gennaio di quest'anno Tesla ha annunciato le versioni aggiornate di Model X e Model S. Se da una parte quest'ultima da giugno in poi si è mostrata numerose volte sia da ferma che in movimento, dall'altra il SUV a zero emissioni non si è concesso particolarmente agli sguardi del pubblico.

Adesso però Tesla ne ha avviato la produzione in serie, e degli esemplari di Model X sono stati avvistati presso uno stabilimento della compagnia appena prima dell'inizio delle consegne. In quel frangente le immagini non ci hanno permesso di osservare la vettura da vicino, ma l'ultimo video pubblicato su YouTube dal canale OCDetailing fornisce tutto quello di cui abbiamo bisogno.

Nello specifico il video in alto ha come protagonista una Model X Long Range in configurazione a sei sedili e, come possiamo facilmente vedere, all'esterno i cambiamenti rispetto al precedente modello sono davvero minimali. Dentro l'abitacolo invece il team di design è intervenuto in modo più sostanziale: c'è il volante a cloche, un nuovo quadro degli strumenti, un display centrale ampiamente rivisto, una console resa ancora più tecnologica, un display montato tra i sedili anteriori e materiali di qualità leggermente più elevata. Secondo i ragazzi di OCDetailing Tesla ha fatto un passo verso la giusta direzione, in quanto le finiture della "vecchia" Model X non erano all'altezza della tecnologia del veicolo.

Proseguendo non possiamo non segnalare l'implementazione, come per la Model S 2021, di moduli delle batterie riprogettati, di migliorie ai motori elettrici e di capacità di ricarica potenziate. Adesso il SUV elettrico può caricarsi anche a 250 kW e non teme il freddo: la pompa di calore tiene il pacco batteria alla temperatura ideale.

A margine ci teniamo però a segnalare un elemento che di sicuro non farà felici i consumatori interessati all'acquisto: ordinando adesso la EV (in qualunque configurazione) dall'Italia, la Model X arriverà alla fine del 2022.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
1