di

Sulle nostre pagine abbiamo più volte riportato casi di furia stradale (alcuni mesi fa un pickup ha aggredito una Tesla), ma a quanto pare fenomeni del genere sono all'ordine del giorno in quanto non vengono quasi mai registrati.

In effetti il fatto che le Tesla siano sempre protagoniste non è un caso: le vetture della casa automobilistica californiana dispongono di un sistema di telecamere in grado di registrare costantemente cosa accade intorno al veicolo.

E' proprio grazie a questa funzione che il proprietario di una Model X ha ripreso l'incredibile scatto d'ira di un'automobilista nei pressi di Auckland, in Nuova Zelanda. Il video in alto ci mostra gli eventi che hanno portato a danni per 45.000 dollari a carico del SUV a emissioni zero.

Il materiale è stato condiviso su YouTube dal canale Wham Baam Teslacam, ed evidenzia le vicissitudini di Geoff Gardiner, che stava tornando a casa dopo il lavoro quando una Mitsubishi Galant ha deciso di rovinargli completamente la giornata.

Difatti tutto è iniziato quando la Model X ha superato la berlina giapponese. Evidentemente il conducente deve aver preso come affronto personale il sorpasso, ha immediatamente attivato l'indicatore di direzione e si è messo a pedinare la EV da distanza ravvicinata. I comportamenti assurdi cominciano dopo il quarantesimo secondo della clip: la Mitsubishi scarta prima a destra e poi cambia direzione e si infila alla sinistra della Model X. Subito dopo l'automobilista inchioda senza alcun motivo e scende dall'abitacolo per sfidare a tu per tu l'altro utente della strada.

Gardiner a quel punto decide di ignorare l'uomo, di aggirare la Galant ferma e di proseguire per la sua strada, ma è evidente che il suo aggressore non fosse d'accordo: si è rimesso al volante e ha riacciuffato la Tesla per mandare avanti la sua incredibile condotta. Ancora una volta ha superato la Model X per fermarsi davanti ad essa, ma poco dopo la faccenda si mette male poiché, in seguito ad un sorpasso del tutto spericolato, perde il controllo e causa un incidente a velocità sostenuta.

Approfittando delle macchine ferme, lo scalmanato è uscito dall'abitacolo per minacciare direttamente Gardiner colpendo ripetutamente il finestrino anteriore destro senza alcun esito. Non contento comincia poi a prendersela con altri utenti della strada, bloccando il traffico nella speranza di ottenere testimoni a suo favore.

Ovviamente le telecamere della Tesla parlano chiarissimo, e scommettiamo che il suo attacco d'ira gli costerà caro. La Model X ha subito danni per 45.000 dollari, ma con ogni probabilità le forze dell'ordine gli faranno pagare ben altro.

Per chiudere restando presso il brand di Palo Alto vogliamo rimandarvi ai numeri da record che ha registrato nell'ultimo periodo: le Tesla vendute nel Q3 2021 sono 241.300.

FONTE: teslarati
Quanto è interessante?
1