di

La Tesla Model S è risaputo sia praticamente imbattibile nelle gare d'accelerazione. Ultimamente sono state ad esempio stracciate sia una Ford Mustang Shelby GT500 che la nuova Chevrolet Corvette C8. Adesso però la EV californiana pare aver trovato un nuovo e agguerrito sfidante. Un cavallo.

Ovviamente non è il tipo di drag race classica, dove si deve percorrere il quarto di miglio piano su una superficie in asfalto. In quel caso sarebbe palese possa esserci un solo vincitore. La sfida è infatti molto più breve e si svolge sull'erba, per provare mettere sullo stesso piano i contendenti, equilibrandoli.

Passando ai numeri questa Tesla Model S dovrebbe disporre di 590 cavalli di potenza e 1.220 Nm. Più o meno conosciamo d'altra parte la potenza del cavallo, ma non ci è chiara la coppia che può erogare. Quindi un cavallo contro 590, una sfida impari direte voi, ma sul terreno preferito dell'equino non è così scontata.

Come al solito la EV premium gode di uno scatto fulminante e si porta subito in vantaggio. La gara però prevede che a metà strada si debba girare attorno a un'asta e tornare indietro, ed è proprio in questa manovra che il cavallo recupera. La Model S deve per forza tracciare un'ampia curva, e il cavallo passa in vantaggio. Date un'occhiata al video in alto per scoprire chi vince alla fine.

Nel frattempo vorremmo rimandarvi a questo interessante video, che testimonia un'avventura a bordo di una Model S incastrata nella neve e con batteria scarica.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
2