Tesla Model S Plaid svantaggiata a Pikes Peak: quanti problemi con touchscreen!

Tesla Model S Plaid svantaggiata a Pikes Peak: quanti problemi con touchscreen!
di

Oltre alla vittoria di Robin Shute a Pikes Peak, il quale si è aggiudicato così il terzo trofeo in quattro anni, ci sono altri episodi da segnalare nella medesima competizione. Ad esempio, alla Pikes Peak International Hill Climb i piloti Tesla hanno avuto a che fare con l’interfaccia touch “malfunzionante” delle Model S Plaid.

La gara dei piloti a bordo delle Tesla Model S Plaid modificate, ovvero Blake Fuller e Randy Pobst, è stata compromessa dalla combinazione delle condizioni meteorologiche con i problemi nell’utilizzo del touchscreen: entrambi, infatti, si sono trovati costretti a pulire il parabrezza appannato con il dorso della mano – mossa peraltro estremamente rischiosa, dato il contesto ad alta velocità e con scarsa visibilità generale – in quanto non riuscivano ad attivare gli sbrinatori con il touchscreen.

Fuller ha affermato: “Mi sono sentito come una persona anziana che cerca di programmare un videoregistratore nel bel mezzo della corsa. È come fare il giocoliere, e non sono bravo”. Peraltro, il collega Pobst in precedenza aveva modificato la sua Tesla Model S Plaid proprio per rimuovere componenti inadatti per la competizione come il volante default della Plaid, sostituito con un volante tradizionale; a quanto pare il prossimo componente da rimuovere sarà l’intero touchscreen, ma richiederà quasi la modifica dell’intera vettura per riuscire a farla funzionare senza tale interfaccia centrale.

A proposito dello schermo, ecco come ruotarlo su Tesla Model 3 e Model Y.

FONTE: The Drive
Quanto è interessante?
1