Tesla Model S Plaid sfida Ferrari Enzo in una drag race: una sfida imperdibile

di

A fine novembre ci siamo gustati una drag race tra Ferrari SF90 Stradale e BMW M 1000 RR, due missili sul tipico quarto di miglio. Il mese di novembre inizia però con il botto, dato che stiamo per proporvi una sfida tra Tesla Model S Plaid Unplugged Performance e Ferrari Enzo.

In realtà vi stiamo nascondendo un dettaglio: la Tesla modificata sfiderà non un’auto, ma tre icone tutte italiane, a partire dalla Maserati MC12 del 2004 con V12 da 6,0 litri capace di sfoderare 621 cavalli, un vero e proprio capolavoro di design e performance. La prima sfida offerta dal Petersen Automotive Museum avviene con rolling start e, come qualcuno può immaginare, l’accelerazione della Tesla Model S Plaid modificata si rivela l’arma vincente. Pure concedendo alla Maserati un vantaggio con la partenza anticipata, la Tesla recupera terreno e si aggiudica la sfida, eccetto nella terza manche.

La seconda challenge è quella che tutti si aspettavano, contro la Ferrari Enzo del 2002 dotata di motore da 6,0 litri per 651 cavalli e 8.200 giri/min massimo. Anche in questo caso la sfidante della elettrica statunitense parte prima della Tesla: la prima manche viene persa dal Cavallino Rampante, mentre la seconda se la aggiudica con un distacco non così elevato.

La terza e ultima sfida vede la Tesla Model S Plaid contro la Ferrari F12 del 2012, dotata di V12 da 6,3 litri per 730 cavalli. Il suo rombo è sensazionale, ma non può nulla contro l’accelerazione micidiale della Tesla. Con una partenza anticipata di un secondo il risultato è lo stesso: la Model S Plaid è un fulmine. Il risultato, dunque, non cambia nemmeno con due secondi di vantaggio.

I risultati ottenuti sulla pista di atterraggio si limitano, naturalmente, a un contesto dove l’accelerazione è il fattore vincente. Sarebbe interessante vedere anche una gara su pista, giusto per completare lo spettacolo.

In chiusura soddisfiamo una curiosità di molti lettori: ecco qual è la Ferrari più potente di sempre.

Quanto è interessante?
1