di

La nuova Tesla Model S Plaid è una macchina incredibilmente veloce. Si tratta senza alcuna ombra di dubbio della berlina più prestante di sempre in accelerazione, e in gare recenti ha affumicato molte delle attuali supercar con motore termico (anche una muscle car da 852 cavalli).

Il suo scatto da 0 a 100 km/h in 2,1 secondi circa la rende imprendibile per alti veicoli a quattro ruote, ma se queste ultime fossero due? Le motociclette sono famose proprio per la loro accelerazione, in quanto possono spesso contare su un rapporto tra potenza e peso da mani nei capelli: alcuni modelli superano ampiamente i 200 cavalli e spingono in avanti un peso inferiore ai 200 chilogrammi.

La nuova Suzuki Hayabusa arriva proprio a sfiorare questi numeri grazie ad un motore da 1.340cc, e ad un output pari a 190 cavalli. A suo discapito c'è soltanto la trazione, poiché non è affatto facile spingere a tutta da posizione statica senza impennare e far slittare la ruota posteriore.

A ogni modo nella prima gara non c'è stata storia: la berlina californiana ha battuto con un certo margine la due ruote giapponese. La rivincita tra l'altro è stata del tutto inutile, poiché è servita soltanto a replicare quasi perfettamente il test iniziale.

La sfida con partenza a ruote in movimento invece è stata più avvincente. Il primo tentativo ha visto trionfare la Suzuki, ma c'è da dire che si è avviata visibilmente prima rispetto alla concorrente. La rivincita ha infatti premiato la EV, in quanto è stata in grado di tagliare il traguardo con qualche centimetro di vantaggio.

Da parte nostra vi consigliamo di dare un'occhiata al video in alto, poiché anche un'altra moto ha osato sfidare la Model S Plaid: si tratta di una spettacolare Kawasaki. In ultimo vogliamo mostrarvi l'esemplare di Model S Plaid andato sott'acqua: sembrava un sottomarino.

FONTE: thedrive
Quanto è interessante?
1