Tesla Model 3 contro Tesla Model Y: lotta fra batterie

Tesla Model 3 contro Tesla Model Y: lotta fra batterie
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Una parte importante percorso che porta un automobilista ad acquistare una vettura elettrica è rappresentata dalla comparazione dell'autonomia per singola carica dei vari modelli, non solo per valori assoluti (ormai in genere più che buoni), ma anche per i tempi che le auto a batteria richiedono alla colonnina in fase di ricarica.

In tal senso le Tesla sono tra le migliori EV sul mercato, sia per range effettivo che per rapidità in ricarica. Andy Slye dell'omonimo canale YouTube ha quindi deciso di mettere l'una contro l'altra una Tesla Model 3 Long Range 2018 e una Tesla Model Y Performance 2020 per capire quale sia la migliore.

In fin dei conti una buona parte degli automobilisti ricarica la propria macchina tramite il connettore casalingo, ma quando bisogna partire per viaggi piuttosto lunghi ciò non rappresenta una soluzione attuabile. A supporto dei consumatori vengono le stazioni di ricarica le quali stanno attraversando un periodo di grande espansione, e da questo punto di vista la casa di Fremont è sempre stata in prima linea grazie ai suoi ottimi Supercharger i quali, nella variante V3, erogano anche 250 kW di potenza istantanea.

Nonostante sia in inglese, il video in alto è molto chiaro nell'esplicare il divario fra i due modelli, poiché in soccorso degli spettatori arrivano numerose grafiche con dati e comparative. In sintesi, come prevedibile, la Model 3 Long Range ha avuto un'efficienza del 20 percento superiore (15 kWh) rispetto alla sorellona, ma è chiaro che la potenza maggiorata della Model Y Performance nonché la massa leggermente superiore incidano fortemente sull'esito del test.

In ogni caso entrambe le macchine si sono comportate molto bene in strada, ed il consiglio di Andy Slye è quello di calcolare accuratamente i propri percorsi e le proprie esigenze e solo dopo buttarsi su una modello o sull'altro in base ai dati sul range dichiarati dai produttori.

In chiusura ci teniamo a mostrarvi un altro test in strada, effettuato per l'occasione alla estrema temperatura di -33°C: ecco com'è andata con una Tesla Model 3. A proposito di Supercharger, paree che Elon Musk voglia costruire una stazione in stile anni '50 con tanto di cinema all'aperto e cibo in macchina.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
1