INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il video in alto mostra un episodio stradale piuttosto controverso. Secondo il proprietario della Tesla Model 3 Performance che ha registrato il tutto, si è trattato di un "assalto intenzionale".

Inoltre definisce come "squilibrato" il conducente della Honda CR-V nera del video, ma siamo sicuri non avrebbe mai potuto, in quel preciso istante, essere al corrente delle sue effettive condizioni mentali. A ogni modo la sua manovra è assolutamente pericolosa e inaccettabile, soprattutto a velocità elevata in autostrada.

Dopo aver osservato per bene la clip, ci pare abbastanza appropriata la descrizione di "assalto intenzionale". Il proprietario della Tesla Model 3 spiega che la Honda CR-V era molto indietro rispetto alla sua posizione e, nonostante la distanza tra le due vetture si stava riducendo molto rapidamente, ha deciso comunque di passare alla corsia di destra (in modo definibile non completamente corretto, a dir la verità) lasciando sfilare la macchina giapponese. Inoltre ci tiene a precisare che la guida autonoma della sua vettura era disattivata, e che pertanto ha dovuto reagire in una frazione di secondo per evitare un grave incidente.

Il conducente della berlina elettrica californiana ha fatto oltretutto sapere che l'automobilista all'interno dell'altra macchina sembrava parecchio arrabbiato in merito all'inaspettato cambio di corsia, ma qualunque sia lo stato mentale di un guidatore, ciò non va a creare alcun alibi che giustifichi comportamenti stradali tanto aggressivi e rischiosi. Avvicinarsi in modo così brusco e pericoloso ad un'altra vettura è inaccettabile.

Come abbiamo già accennato in precedenza, l'uomo a bordo della Model 3 avrebbe fatto bene a restare nella propria corsia in quel momento, ma non potendo capire chiaramente la dinamica e la differenza in velocità tra le due vetture, non possiamo esserne sicuri al 100 percento. C'è da dire che a prescindere da chi abbia ragione o torto in quel momento, bisogna evitare scatti di rabbia simili.

Nel caso foste interessati alla visione di episodi simili per dinamiche ma più gravi per conseguenze, abbiamo due video, contenenti guidatori infuriati, da condividere con voi. Il primo è stato catturato dalla dashcam di una Tesla, che ha ripreso un incidente terrificante ad alta velocità. Il secondo invece è ad opera di una videocamera di sorveglianza, la quale ha beccato il litigio tra due automobilisti all'interno di un parcheggio a pagamento.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
1