La Tesla Model 3 in pronta consegna con solo 4.000 euro di anticipo grazie all'Ecobonus

La Tesla Model 3 in pronta consegna con solo 4.000 euro di anticipo grazie all'Ecobonus
di

Molti utenti incuriositi da Tesla tendono spesso a rinunciare per via dei lunghi tempi di attesa, che comunque sono variabili e non sempre sono biblici. C’è però un modo semplice e veloce per avere un’auto creata dagli uomini di Elon Musk: sfruttare la pronta consegna.

I centri di distribuzione Tesla hanno quasi sempre delle vetture pronte per l’acquisto, inoltre si può fare affidamento sul finanziamento classico, sul leasing o il noleggio, validi sia per i privati che per le aziende e le Partite IVA. A tal proposito vogliamo farvi qualche esempio di leasing, anche se vi ricordiamo che percorrenza annua, durata del contratto e anticipo sono variabili a seconda delle vostre esigenze. Per questa simulazione prenderemo come riferimento 20.000 km di percorrenza annua e 59 canoni mensili, con TAN al 3,75%.

Con una nuova Model 3 Standard Range si andrebbe a versare 4.000 euro di anticipo (in realtà sarebbero 10.000 ma 6.000 euro li versa Tesla a titolo di Ecobonus) con un canone mensile di 433 euro. Il costo totale sarebbe di 50.480 euro, con 20.697 euro per il riscatto opzionale. Con la Model S Long Range dobbiamo anticipare 10.000 euro (questa volta per intero, poiché l’Ecobonus non vale su auto troppo costose) e pagare 863 euro di canone mensile, per un prezzo totale di 83.990 euro e 35.330 euro di riscatto opzionale.

Con la Model X Long Range abbiamo sempre 10.000 euro di anticipo e un canone di 936 euro al mese, per un prezzo totale di 89.990 euro e 37.790 euro di riscatto. Tutti i prezzi sono da intendersi IVA inclusa.

Quanto è interessante?
1
La Tesla Model 3 in pronta consegna con solo 4.000 euro di anticipo grazie all'Ecobonus