di

Al di là dell'autonomia, il cui relativo stress svanisce dopo l'acquisto a detta di chi ha già un'auto elettrica, sarà fondamentale che i produttori velocizzino i tempi di ricarica - considerati da molti automobilisti il vero ostacolo allo switch. Ebbene un canale tedesco ha messo a confronto su questo piano Porsche Taycan e Tesla Model 3.

Sulla carta, lo ricordiamo, la Tesla Model 3 è capace di toccare i 250 kW di picco presso i Supercharger V3, mentre la Porsche Taycan dovrebbe raggiungere oggi i 270 kW - e in futuro, con un aggiornamento, si arriverà a 350 kW grazie agli 800V. Ma passiamo alla prova sul campo: il canale tedesco Nextmove ha constatato che la Taycan non ha mai raggiunto i 270 kW, arrivando al massimo ai 255 kW, nonostante questo in 21 minuti la batteria era di nuovo all'80% partendo dall'1%.

Nel grafico prodotto vediamo come per i primi 10 minuti l'auto abbia sfruttato i 255 kW per arrivare al 50%, per poi scendere fino a 85 kW per il tempo successivo anche per danneggiare meno la batteria. La Tesla Model 3 dal canto suo avrebbe impiegato 28 minuti per raggiungere l'80% e caricare 266 km (la Taycan ne ha ricaricati 251), l'elettrica tedesca sarebbe dunque più veloce a ricaricare. La vera rivoluzione però avverrà quando tempi del genere approderanno anche sulle auto elettriche "non premium", che oggi offrono soprattutto 50/100 kW di picco massimo, con tempi ovviamente maggiori.

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
1