Tesla Model 3 più veloci con il nuovo software. Arriva anche la modalità Sentinella

Tesla Model 3 più veloci con il nuovo software. Arriva anche la modalità Sentinella
di

È possibile migliorare le prestazioni di un'auto elettrica semplicemente aggiornando il software di sistema? Se possedete una Tesla assolutamente si. Con il nuovo firmware 2019.8.2, la Tesla Model 3 ha guadagnato in accelerazione e velocità massima.

Lo aveva promesso Elon Musk il giorno del lancio della Model 3 da 35.000 dollari e il CEO ha mantenuto la parola: con il nuovo software, la Model 3 Performance potrà adesso accelerare da 0 a 100 km/h in appena 3,4 secondi, guadagnando un decimo rispetto al passato. La sua velocità massima è invece ora di 261 km/h, ben 11 km/h in più rispetto al firmware precedente.

I miglioramenti però riguardano anche le versioni Dual Motor Long Range, che adesso raggiungono i 100 km/h partendo da ferme in 4,7 secondi, tempo migliorato sempre di un decimo. La velocità massima dichiarata invece, già corretta sul configuratore online, è 233 km/h. Un piccolo miglioramento che non ha intaccato le prestazioni della batteria, con autonomia rimasta a 530 km per la Performance e 560 km per la Dual Motor Long Range.

Tesla ha inoltre aggiunto la funzione Summon, che permette alle auto di uscire da parcheggi più stretti rispetto a prima, e la modalità Sentinella, che sfruttando le telecamere esterne avvisa il proprietario in caso di attività sospetta attorno al veicolo in sosta.

Quanto è interessante?
2