Tesla Model 3: ordini aperti per la versione cinese e per quella con guida a destra

Tesla Model 3: ordini aperti per la versione cinese e per quella con guida a destra
di

Disponibile in Europa da inizio 2019, la Tesla Model 3 è oramai diventata il punto di riferimento della gamma della casa californiana che, di mese in mese, sta espandendo a ritmo sostenuto la diffusione della sua vettura, il cui successo è fondamentale per la sopravvivenza dell'azienda.

In questi ultimi giorni, il mercato internazionale ha registrato alcune importanti novità per la Tesla Model 3 a partire dall'avvio della produzione della "versione cinese". Da questi giorni, infatti, la Model 3 è ordinabile anche nella versione realizzata nella Gigafactory di Shanghai.

I clienti cinesi che sceglieranno di ordinare una Tesla Model 3 prodotta in Cina dovranno attendere un minimo di 6 mesi per ricevere la vettura ma potranno contare su di uno sconto di 49 mila Yuan (più di 6 mila Euro al cambio attuale) rispetto alla versione del modello prodotta in California.

In Cina, la gamma della Tesla Model 3 parte da 377.000 yuan (48.908 Euro al cambio attuale) per la versione Standard Range Plus. Il risparmio garantito dalla versione cinese della Model 3 è, quindi, superiore al 10% del prezzo.

Da notare, inoltre, che, sempre in questi giorni, Tesla ha avviato la commercializzazione della Tesla Model 3 con guida a destra, una versione dell'elettrica destinata ad alcuni dei mercati più importanti al mondo.

La Model 3 con guida a destra è in arrivo nel Regno Unito (gli ordini erano già stati aperti alcune settimane fa), in Giappone, in Australia, in Nuova Zelanda ed a Hong Kong.

Quanto è interessante?
1