Tesla Model 3: nuovo taglio di prezzo per la versione base ma solo negli USA

Tesla Model 3: nuovo taglio di prezzo per la versione base ma solo negli USA
di

Nuovo taglio di prezzi per la Tesla Model 3 negli USA. La casa americana, infatti, ha confermato un abbassamento del prezzo di listino per la sua entry level per compensare la fine di un programma di incentivi (come il programma referral) che, nei mesi scorsi, ha contributo a sostenere le vendite della Model 3.

Da oggi, la nuova versione base della berlina compatta di casa Tesla sarà disponibile ad un prezzo di partenza di 42.900 dollari con un taglio di 1.100 dollari rispetto al precedente listino. L'obiettivo di Tesla è raggiungere una clientela sempre maggiore invogliando i potenziali acquirenti ad acquistare la Model 3 grazie ad un prezzo più vantaggioso possibile.

Interrogato sul nuovo taglio di prezzo della versione base della Tesla Model 3 su Twitter, Elon Musk ha confermato che l'obiettivo è portare il prezzo della berlina compatta a 35 mila dollari senza l'utiilizzo di alcuna agevolazione fiscale. Musk ha chiarito che si tratta di un obiettivo veramente faticoso ma che l'azienda continuerà a seguire questa strada.

Il taglio del prezzo di listino della Tesla Model 3 non arriverà in Europa dopo la berlina compatta ha appena fatto il suo debutto. Nel nostro continente, infatti, Tesla deve fare i conti con un'IVA decisamente più alta e su dazi di importazione pari a circa il 10% che comportano un incremento dei costi complessivo spesso superiore al 30%.

Quanto è interessante?
1