INFORMAZIONI SCHEDA
di

Finalmente, dopo parecchi mesi di attesa, Tesla ha rilasciato la sua Guida Autonoma completa in versione Beta. Al momento tantissimi clienti della casa automobilistica californiana hanno già avuto modo di provare il software aggiornato con grande soddisfazione, ma non mancano alcuni problemi di gioventù.

Il video in alto, pubblicato su YouTube da Brandon M, evidenzia ad esempio delle imprecisioni non da poco, il che è molto strano visti i test di milioni di ore svolti sulle strade pubbliche. Lungo alcuni tratti la vettura sembra essere proprio confusa, ma allo stato attuale delle cose non sarebbe giusto infierire, dato che la stessa compagnia di Fremont ci ha tenuto ad avvisare gli utenti con un messaggio a schermo:"La Guida Autonoma può fare la cosa sbagliata al momento sbagliato".

Sperando che alla fine della fase Beta le cose possano migliorare nettamente, vogliamo indicare i punti critici del test su strada. Al minuto 5:40 del video in alto la Model 3 fa fatica a riconoscere un segnale di stop, finendo per svoltare a sinistra su una strada a scorrimento veloce senza fermarsi.

Purtroppo il conducente ha dovuto disattivare il sistema più volte perché non si sentiva pienamente al sicuro, visto il particolare modo di affrontare gli incroci, le fermate inutili in assenza di segnale di stop. Il comportamento tenuto dalla EV all'incrocio del minuto 4:25 oltretutto è parsa insicura e singhiozzata, con delle correzioni piuttosto bizzarre effettuate anche in seguito al superamento dell'intersezione.

Molte delle situazioni affrontate nella prova di Brandon M hanno messo alla frusta la Guida Autonoma Tesla anche per la morfologia stradale e del bordo strada, con tanti saliscendi e segnaletiche non perfettamente allineate. A ogni modo l'uscita dalla fase Beta sembra essere ancora lontana nel tempo: c'è ancora del rodaggio da fare.

In attesa del prossimo corposo aggiornamento software vogliamo indicarvi la registrazione pubblicata su YouTube da James Locke: pochi giorni fa anche lui ha provato la Guida Autonoma completa, e in quel frangente è andata molto meglio. Ilare invece un'altra Tesla Model 3, la quale ha scambiato uno striscione pubblicitario verticale del marchio Coop per un semaforo intermittente.

FONTE: thedrive
Quanto è interessante?
1