La nuova Tesla Model 3 è dotata di un cofano salva-pedoni: come funziona?

La nuova Tesla Model 3 è dotata di un cofano salva-pedoni: come funziona?
di

Lo scorso mese di settembre abbiamo visto in anteprima la nuova Tesla Model 3 2024, anche conosciuta come Progetto Highland. La vettura porta diverse novità rispetto al passato, ora però sul web ne è comparsa una di cui nessuno si era accorto: il cofano attivo salva-pedoni.

Anche se può sembrare una stramberia, la funzione non è una novità assoluta in casa Tesla. Attualmente infatti, ma solo in alcuni mercati selezionati, le nuove Tesla Model S e Model X sono dotate della stessa funzione. In pratica il cofano anteriore è dotato di un sistema "a scoppio" che permette alla parte posteriore di alzarsi di 8 cm in caso di incidente con un pedone. Il sistema funziona quando l'auto procede a velocità comprese fra i 30 e i 52 km/h. Così facendo, il cofano diventa una sorta di cuscino metallico in grado di assorbire parte dell'urto.

Anziché urtare contro una parte rigida, il pedone andrebbe a sbattere contro una parte più elastica. Allo scoppio del sistema, sul display centrale dell'auto appare un messaggio di allarme dedicato, è inoltre necessario portare la vettura presso un Centro Assistenza Tesla per rimettere in sede il cofano e sostituire le bombolette.

Bombolette che sono presenti, come potete vedere dalle nostre foto, anche sulle Tesla Model 3 2024 presenti in Italia. Sembra infatti che Tesla stia installando questa funzione su tutte le vetture vendute in Europa, dunque provenienti dalla Giga Shanghai.