di

Ci risiamo: un nuovo sfidante con motore termico vuole provare a battere la famosa Tesla Model 3 in una drag race tutta votata all'accelerazione. A sfidare il bestseller di Elon Musk è questa volta una delle muscle car per eccellenza, la Dodge Charger Hellcat.

Alla muscolosa vettura americana è andata fra l'altro molto male, poiché la Tesla sfidante non è certo una Model 3 Standard Range ma una potente Performance, la più costosa e prestante della gamma. Prima di giungere a conclusioni affrettate però, vediamo le caratteristiche di base di entrambe le vetture: la Dodge Charger Hellcat, un tempo la berlina più potente al mondo, mette sul piatto 717 CV e ben 880 Nm di coppia, per una velocità massima che tocca i 328 km/h, capace di percorrere i 400 metri in 11 secondi grazie al suo motore V8 e al cambio automatico a 8 rapporti.

La Tesla Model 3 Performance offre invece un doppio motore elettrico per un migliore controllo della trazione anche se, sulla carta, parte decisamente svantaggiata. I cavalli si fermano a 450, così come la coppia non va oltre i 640 Nm. C'è però un grande "ma": parliamo di coppia subito disponibile, appena si spinge il pedale dell'acceleratore, cosa che le permette di raggiungere i 100 km/h partendo da ferma in appena 3,4 secondi, dettaglio che nelle drag race la rende quasi sempre vincente. Andiamo dunque a vedere questa nuova sfida, buon divertimento. (Solitamente pubblichiamo video di drag race all'interno di circuiti appositi, questa volta gli sfidanti sono su strade aperte al pubblico, NON RIFATELO A CASA, come si suol dire, è illegale e pericoloso).

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
1