di

Ok, l'autonomia delle elettriche fa passi da gigante. Su questo fronte Tesla rimane ancora imbattuta. Ma se i numeri forniti dalle case automobilistiche vanno più che bene per la maggior parte dei consumatori, c'è chi si chiede se abbia senso usare un'auto elettrica per trasportare rimorchi di qualsiasi tipo. Uno youtuber ha testato la Model 3.

In Europa Tesla vende un gancio da rimorchio ufficiale da oltre un anno. Sul suo sito Tesla specifica che la Model 3 è adatta per trasportare rimorchi, portasci e portabici con un peso compreso tra i 500 e i 950 kg — a seconda del modello scelto.

Dunque, come si comporta la Model 3 una volta messa alla prova su strada? Di quanto cade l'autonomia una volta che si chiede all'auto elettrica di trainare un rimorchio?

Un dato che ad oggi era di difficile valutazione, tant'è che secondo il canale Teslanomics finora Tesla non ha venduto una singola Model 3 attrezzata con gancio da rimorchio. Prova che o non c'è un vero interesse per questa feature, o gli automobilisti sono scettici nell'affidare ad un veicolo elettrico questo compito.

Così Ben Sullins di Teslanomics ha deciso di provare in prima persona, montando un gancio venduto all'interno del mercato aftermarket sulla sua Model 3. Il risultato è quello che segue: l'auto scende al 78% della sua efficienza. Per renderla ancora più chiara: se il veicolo in condizioni normali avrebbe 100Km di autonomia, con un peso da trainare si scende a 78Km.

Entrando nello specifico, una Model 3 con autonomia da 325 miglia smette si scarica dopo 262 miglia con un peso di medie dimensioni.

Sullins ha anche testato il veicolo con un traino da 340Kg, rilevando una perdita d'efficienza del 40%.

FONTE: Insideevs
Quanto è interessante?
1