La Tesla Model 3 carica fino a 24 km al minuto: il grafico di una carica a 250 kW

La Tesla Model 3 carica fino a 24 km al minuto: il grafico di una carica a 250 kW
di

Cos'è in grado di fare una Tesla Model 3 collegata a un Supercharger V3 ve lo abbiamo già raccontato diverse volte, sul web però continuano a spuntare nuove prove, questa volta InsideEVs ha creato un ottimo grafico che riassume tutto il processo di carica - che ovviamente tocca i 250 kW solo di picco.

I risultati hanno decretato che la Tesla Model 3, collegata alle ultime stazioni di servizio di Elon Musk, possono caricare 1.600 km ogni ora, il che significa picchi di 24 km ogni minuto. Per guadagnare 100 km di autonomia bastano dunque circa 4 minuti, niente male davvero, soprattutto se si pensa che con carica residua fra lo 0 e il 30% le batterie assorbono la massima energia possibile.

Dal 31%, come si può vedere dal grafico, la potenza scende gradualmente, quasi certamente per preservare il ciclo vitale della batteria, assumendo sempre meno km man mano che la percentuale si avvicina al 100. Nello specifico i 24 km al minuto si ottengono fra il 5% e il 25%, già attorno al 45% si scende a 16 km al minuto.

Fra il 70% e l'80% la carica si fa davvero lenta, con soli 8 km al minuto, questo però non sorprende, anzi è un espediente che anche i produttori di smartphone, tablet e computer adoperano per preservare le batterie al litio. Sappiamo in ogni caso che nel momento del bisogno, con carica quasi a zero, le Model 3 sanno ripristinare 160-240 nuovi km in una manciata di minuti.

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
1
La Tesla Model 3 carica fino a 24 km al minuto: il grafico di una carica a 250 kW