di

La Tesla Model 3, anche in versione Performance, non è certamente comparabile alla Porsche Taycan Turbo S. Le due vetture elettriche divergono parecchio sia in termini di prezzo richiesto al consumatore sia per dimensioni, ma anche per la qualità delle finiture. Insomma, la tedesca appartiene ad una fascia più alta.

Questo però non vuol dire che sia per forza la macchina più veloce in accelerazione, e i ragazzi di Yiannimize hanno preso un esemplare di ambedue i modelli per provare a capire se la berlina californiana può battere la rivale sul quarto di miglio.

Partiamo dalle specifiche tecniche. Da una parte la Model 3 Performance mette in campo 489 cavalli di potenza e 659 Nm di coppia, mentre dall'altra la Taycan Turbo S scarica sull'asfalto un output pari a 760 cavalli di potenza e 1.049 Nm di coppia. Il vantaggio di quest'ultima è molto ampio, ma del resto ha una massa aggiuntiva di 451 chilogrammi.

Sulla carta la vincitrice è chiara, ma è comunque interessante dare un'occhiata al testa a testa. La sfida vede i piloti partire all'unisono, e la Porsche si porta subito al comando mantenendo un discreto margine di vantaggio fino al traguardo: la Taycan Turbo S ha chiuso il quarto di miglio in un tempo di 10,852 secondi, mentre la Model S Performance ha impiegato 11,014 secondi. Niente male davvero, anche se avremmo preferito un altro paio di prove per dare maggior consistenza al tutto.

Nel frattempo la casa automobilistica di Stoccarda ha proposto la sua Taycan in varie versioni, tra le quali spicca di sicuro quella con la sola trazione posteriore: ecco quanto consuma il bolide a zero emissioni. E' forse ancora più interessante la Porsche Taycan Cross Turismo, sviluppata appositamente per garantire una duttilità superiore: abbiamo avuto modo di guidarla personalmente nel Nord della Francia.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1