di

Fino a qualche anno fa, "auto elettrica" poteva essere sinonimo di qualcosa di estremamente noioso, oggi invece grazie al lavoro di Tesla ma anche di Porsche (solo per dirne due) non è più così. Ce lo ricorda una volta di più Elon Musk con l'aggiornamento del Track Mode sulla Tesla Model 3.

Come saprete, la Tesla Model 3 Performance è la variante sportiva della gamma, la più nervosa, scattante e stabile, adatta anche per violenti giri di pista. Perché il divertimento sia massimo e la tenuta di strada estrema, gli uomini di Elon Musk hanno implementato il Track Mode, una modalità di guida pensata appositamente per divertirsi su circuito; modalità che ora va ad aggiornarsi al Track Mode v2.

Le novità permettono alla berlina sportiva di spingere ancora oltre i suoi limiti, permettendo al conducente di bilanciare al meglio alcune impostazioni relative ai motori elettrici e all'impianto frenante. Selezionando oggi il Track Mode, sullo schermo centrale appaiono nuove informazioni dettagliate, come ad esempio lo stato delle gomme, dei freni, dei motori e della batteria, inoltre grazie all'accelerometro è ora possibile conoscere la forza G applicata alla vettura.

Le nuove opzioni ci permettono poi di bilanciare a nostro piacimento la vettura, che di default è settata su 50-50 in quanto a potenza anteriore-posteriore. Si può dunque andare a modificare la trazione, spostandola tutta all'anteriore e viceversa, solo al posteriore. Per fare questo vi basta spostare un semplice slide con il dito, fantastico vero?

FONTE: TheDrive
Quanto è interessante?
1