di

fullychargedshow è un noto canale YouTube che si occupa specificatamente di auto elettriche. Robert Llewellyn, l'uomo che lo gestisce, ha avuto l'opportunità di recensire la sua Tesla Model 3 Long Range All-Wheel Drive dopo alcuni mesi di utilizzo e circa 16.000 chilometri percorsi.

In sintesi i risultati sono davvero positivi, ma non mancano alcuni piccoli difetti, come fa notare egli stesso nella descrizione del suo video:"Aspetti positivi e negative della Tesla Model 3 a 16.000 chilometri. Costretto a casa dalle misure restrittive Robert da la sua visione onesta e brutale riguardo positività e negatività della sua Tesla Model 3. Dal suo antro nascosto Robert ci parla dell'esterno della vettura e della fondamentale efficienza energetica."

Iniziando dai punti negativi Robert riporta di gap troppo ampi tra i pannelli (specialmente nella parte posteriore destra). Non è una caratteristica fondamentale per Robert, ma è comunque bene farlo notare. Più influente è il problema con il finestrino posteriore, che si è crepato dopo pochi mesi di utilizzo standard, e che potrebbe rappresentare un difetto dei primi esemplari di Model 3 usciti dalla fabbrica. A ogni modo la casa californiana lo ha immediatamente sostituito, e quindi il problema non sussiste. Altre due imperfezioni riguardano il portellone del bagagliaio, che secondo Robert permetterebbe all'acqua di entrare mentre è aperto (a differenza di altri modelli) e che, a dispetto della sua ampiezza, permette un accesso non troppo largo al vano posteriore.

Passando ai lati positivi, che per il recensore sovrastano quelli negativi, troviamo al primo posto l'eccezionale consumo energetico. In inverno la Model 3 è infatti riuscita a percorrere 403 chilometri per singola carica, mentre il estate è arrivata fino a 482 chilometri. A seguire sono stati elogiati l'ottimo cruise control adattivo e il network di Superchargers, che gli permettere di guidare senza ansie per tutta l'Europa. Infine è stato molto apprezzato anche il navigatore satellitare, reputato molto intelligente e pratico.

A proposito di Supercharger, proprio in Italia sono in arrivo ulteriori stazioni di ultima generazione: quelle V3 da 250 kW di potenza. Queste permettono ricariche in tempi record, come riportato da una recente testimonianza su una Tesla Model S Performance.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
1