Tesla Model 2 Project Redwood, ecco come potrebbe essere la crossover low cost di Musk

Tesla Model 2 Project Redwood, ecco come potrebbe essere la crossover low cost di Musk
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La prossima vettura di casa Tesla ha il nome in codice Project Redwood e uscirà nel 2025. Questa la bomba sganciata ieri dall'agenzia Reuters, che avrebbe avuto accesso a info riservate circa la tanto chiacchierata Model 2 da 25mila dollari che Elon Musk ha in cantiere da tempo.

Il progetto, come praticamente ogni vettura della casa automobilistica americana, nasce da lontano, visto che è dal 2020 che se ne parla. Ora sembrerebbe davvero intravedersi la luce in fondo al tunnel e se tutto andrà come previsto il prossimo anno avremo la prima Tesla low cost della storia, pronta a sconvolgere il mercato.

Se venisse confermato il prezzo d'attacco di 25mila euro si tratterebbe di circa 15mila euro in meno rispetto alla Model 3 e alla Model Y che è stata tagliata di prezzo negli scorsi giorni.

Un'auto che potrebbe favorire la diffusione delle elettriche, che in Italia stentato, tenendo conto che il market share del 2023 si è fermato a quota 4,2 per cento. Il progetto resta comunque molto “fumoso”, a cominciare dall'aspetto estetico, che secondo la Reuters sarà quello di un crossover compatto e che i francesi di Auto-Moto hanno ipotizzato nel render che trovate in copertina.

Sarà una sorta di baby Model Y, quasi un B-SUV, che farà ovviamente la fortuna degli automobilisti italiani, visto che è uno dei segmenti più apprezzati dopo le city car. Non sarà quindi una berlina compatta, una Segmento C, come si era ipotizzato fino ad ora, anche se va detto, non stiamo parlando di notizie ufficiali ma di semplici indiscrezioni seppur da una fonte molto attendibile.

La Model 2 Redwood sarà assemblata nella Gigafactory in Texas, ma negli scorsi mesi si è parlato anche di una possibile produzione a Berlino, ma per avere maggiori dettagli bisognerà aspettare ciò che dirà Musk a riguardo. "Il nostro programma attuale dice che inizieremo la produzione verso la fine del 2025, nella seconda metà", le parole di Musk durante la relazione sugli ultimi del quarto trimestre che si è tenuta nelle scorse ore. Musk ha parlato di piattaforma “rivoluzionaria”, e proprio dalla stessa dovrebbe uscire la nuova Model 2.

Infine, per quanto riguarda l'uscita, c'è chi ipotizza come data più probabile il 2026, tenendo conto dei noti tempi biblici di Tesla, vedi il Cybertruck, che sarebbe dovuto entrare in produzione nel 2021 dopo l'annuncio del 2019.

FONTE: auto-moto

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi