Tesla sta limitando il Supercharger a 120 kW in Europa: colpa del caldo?

Tesla sta limitando il Supercharger a 120 kW in Europa: colpa del caldo?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Tesla ha portato da tempo il Supercharger anche in Europa ed Italia: il network di stazioni di ricarica rapida della società di Elon Musk è presente nella maggior parte dei paesi del Vecchio Continente ma, come segnalato da alcuni utenti, attualmente sarebbe limitato a 120 kW. Le segnalazioni sono arrivate da varie nazioni europee.

In molti hanno provato a chiedere spiegazioni direttamente a Tesla, senza però alcun riscontro ufficiale da parte della società. Secondo quanto riferito da Insideevs, la limitazione è stata riscontrata in Spagna, Regno Unito, Portogallo, Svezia ed in generale dalla maggior parte dei paesi in cui vengono vendute le auto.

I membri del club Tesla hanno osservato che solo alcuni riescono a superare occasionalmente tale limite, mentre la maggior parte è fermo a 120 kW. In alcune immagini pubblicate in rete viene segnalato addirittura un limite massimo di 117 kW, anche quando non ci sono altre auto in carica.

Le ipotesi sul tavolo (e su web) sono tante: la teoria più popolare sostiene che Tesla abbia deciso di frenare i Supercharger a 150 kW a causa del clima caldo che sta affrontando l'Europa, ma picchi di temperature in passato non hanno causato lo stesso problema. Altri invece parlano di ragioni puramente finanziarie. Da Tesla, però, non è arrivata ancora alcuna risposta.

Di recente abbiamo parlato dell'unico Supercharger V3 d'Italia, che è stato testato dallo youtuber Matteo Valenza.

FONTE: Insideevs
Quanto è interessante?
1
Tesla sta limitando il Supercharger a 120 kW in Europa: colpa del caldo?