Tesla ai leaker: "Vi troveremo, vi licenzieremo, vi faremo causa"

Tesla ai leaker: 'Vi troveremo, vi licenzieremo, vi faremo causa'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Tesla ha mandato una lettera dai toni estremamente duri ai suoi dipendenti. L'azienda ha infatti ricordato loro cosa succede a divulgare informazioni interne a stampa e concorrenti, e lo ha fatto citando i casi di alcuni dipendenti beccati e ora nei guai.

Nella lettera, Tesla parla esplicitamente di attori esterni "che farebbero di tutto per vederci fallire" e che prenderebbero quindi di mira i dipendenti dell'azienda con l'obiettivo di carpire informazioni riservate, promettendo in cambio denaro e posizioni lavorative.

Così Tesla si è sentita in dovere di ricordare ai suoi dipendenti cosa succede quando si trasgredisce, violando il rigoroso contratto che li lega all'azienda. E lo ha fatto in un modo che non lascia possibilità ad equivoci: citando tutti i casi di dipendenti che sono stati colti in flagrante a vendere dati ai concorrenti, e che ora hanno perso il lavoro e rischiano di pagare risarcimenti vertiginosi.

"Tesla will take action against those who improperly leak proprietary business information or violate the non-disclosure obligations to which we all agreed. This includes termination of employment, claims for damages, and even criminal charges.", ha scritto poi l'azienda.

Nella email si cita anche un caso di cui abbiamo già trattato, quello di tre dipendenti che sono passati alla concorrente Zoox in cambio di alcune informazioni interne.

Ironicamente la email è stata prontamente condivisa dai dipendenti con i media.

Il tweet compromettente di un ex-dipendente Tesla.

FONTE: CNBC
Quanto è interessante?
5