Tesla è inarrestabile: vuole produrre 20 milioni di veicoli l'anno entro il 2030

Tesla è inarrestabile: vuole produrre 20 milioni di veicoli l'anno entro il 2030
INFORMAZIONI SCHEDA
di

"Entro il 2030, puntiamo a vendere 20 milioni di veicoli annui." Le parole di Robyn Denholm, presidente di Tesla, annunciato un'ambizione assolutamente sfrenata per il produttore di auto elettriche di Palo Alto.

In genere le dichiarazioni maggiormente roboanti delle riunioni con gli azionisti provengono dal CEO Elon Musk, ma in questo caso il miliardario con origini sudafricane è stato addirittura superato. Considerando che nel corso del 2020 Tesla ha venduto "soltanto" mezzo milione di esemplari, sarà davvero arduo mantenere la promessa, ma bisogna anche prendere in considerazione il fatto che, nonostante la pandemia e la grave scarsità globale di semiconduttori, quest'anno i numeri sono nettamente più alti.

La compagnia sta infatti dimostrando un tasso di crescita composto annuo (CAGR) del 71 percento fin dal quarto trimestre del 2016, e non è detto che una vola appianati i colli di bottiglia nelle forniture il dato non continui ad accrescersi.

La nuova Gigafactory di Shanghai in effetti è ancora lontana dal raggiungere la sua piena operatività, alcuni stabilimenti stanno venendo espansi e in pochi mesi assisteremo all'inaugurazione dell'imminente impianto di Berlino e di quello in fase di costruzione sul suolo texano (ecco il video dello stabilimento di Austin ripreso dall'autostrada). Per alcuni Musk starebbe già individuando altri siti dove tirar su nuove fabbriche, e non mancheremo di aggiornarvi nel caso dovessero arrivare notizie ufficiali nel merito della questione.

In ultimo, per concludere senza allontanarci dalla casa automobilistica americana, vogliamo chiudere con le interessanti considerazioni del CEO: per Musk la combustione interna non sparirà presto.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
2