Tesla impara dall'inverno e rilascia un aggiornamento per gestire le basse temperature

Tesla impara dall'inverno e rilascia un aggiornamento per gestire le basse temperature
di

Tesla, lo sapete tutti, è un’azienda californiana e per anni ha progettato le sue vetture con il clima dell’assolato Stato americano in mente. Questo fino alla Model Y, arrivata sul mercato con una pompa di calore. Proprio dal crossover Tesla ha imparato a gestire le basse temperature.

Il produttore americano avrebbe imparato un’importante lezione, motivo per cui è arrivato un nuovo aggiornamento software in grado di gestire meglio rispetto al passato le basse temperature. Certo il “timing” potrebbe sembrare del tutto sbagliato, essendo già a marzo infatti diverse zone del mondo stanno per uscire dall’inverno per entrare nella bella stagione, i mesi scorsi però son serviti all’azienda per capire meglio il comportamento della Model Y al freddo, motivo per cui l’update è arrivato soltanto adesso - pronto a entrare in scena il prossimo inverno.

L’aggiornamento sembra essere il 2021.4.12 e non porta con sé molte altre novità rispetto alla migliore gestione del freddo. Nel log ufficiale si può leggere: “Diversi miglioramenti sono stati aggiunti per migliorare l’esperienza di guida della vostra Tesla a basse temperature” e ancora “Risolti alcuni bug minori”. Pur non essendoci altro, molti utenti stanno raccontando di una frenata rigenerativa più vigorosa rispetto al passato, il produttore però non ha detto nulla di ufficiale a riguardo.

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
1