Ecco a voi la Tesla GT Muscle Car: sembra provenire direttamente da GTA V

Ecco a voi la Tesla GT Muscle Car: sembra provenire direttamente da GTA V
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Ormai Tesla dispone di un buon numero di modelli: Model 3, Model S, Model Y e Model X, le quali diversificano la gamma proponendo una berlina classica, una premium e due SUV dalla caratteristiche leggermente differenti. Nel frattempo poi si attende il lancio sul mercato dell'assurdo Cybertruck, dell'autoarticolato Semi e della spaziale Roadster.

Un segmento lasciato scoperto è quello delle muscle car, questo è palese e forse ben pensato, anche se non crediamo che un punto di vista simile sul concetto di auto possa esser raccolto da vetture completamente elettriche. In ogni caso non è quanto pensato da Scott Barras, che ha messo in pratica dei fantastici render (visibili in calce) con in mente una eventuale Tesla "muscolosa".

Dalle immagini condivise, e riguardanti questa automobile concettualizzata denominata Tesla GT, vediamo anche una variante decappottabile, che riprende anch'essa lo stile delle classiche americane come la Dodge Viper o le iconiche Chevrolet Corvette di qualche generazione fa.

Barras, nel corso della progettazione, ha preso ispirazione dalle muscle car degli anni '60 e le ha combinate con proporzioni e aerodinamiche moderne. All'avantreno troviamo una grossa barra di LED che attraversano tutta la larghezza dell'auto, in modo non molto dissimile da quanto proposto dalla casa californiana con il Cybertruck. Con uno sguardo laterale possiamo osservare un'interpretazione in chiave attuale della classica silhouette da coupé a tre sezioni, con chiara ispirazione a Chevrolet Camaro, Dodge Challenger, Ford Mustang e anche Corvette Stingray. Il posteriore invece è particolarmente sporgente e forma una coda piuttosto alta, che effettivamente risulta inusuale per una EV del 2020.

La versione a tettuccio apribile è praticamente identica a quella standard, e l'unica differenza è proprio in questa mobilità, che permette di "arrotolare" il tetto richiudendolo dietro la testa dei passeggeri. A ogni modo l'idea è parecchio interessante, e ringraziamo Scott Barras per averla proposta in forma di render.

A proposito di render, ci terremmo a rimandarvi a quelli immaginanti una eventuale Lamborghini a motore anteriore, la quale ricalca in parte quanto fatto da Ferrari per la fantastica 812 Superfast, date un'occhiata. Infine, qualcuno ha pensato di riportare in vita la storica Fiat Coupe basandosi sulla storica sportiva del 1994 e portandola in un concept datato 2022. Anche in questo caso, i render non sono davvero niente male.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1