Tesla Giga Berlin non avrà ritardi: l'Europa verrà presto invasa da Model Y

Tesla Giga Berlin non avrà ritardi: l'Europa verrà presto invasa da Model Y
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Gli ultimi mesi sono caratterizzati da carenze di componenti estremamente importanti per il mondo tecnologico. Si va dalla scarsità di batterie alla mancanza di semiconduttori, che in generale influiscono sulla produzione di oggetti che spaziano fra gli smartphone, i computer e le automobili.

Anche Tesla sembra essere interessata da questa problematica, e infatti ha dovuto mettere in pausa alcune linee produttive proprietarie per alcuni giorni, anche se in via ufficiale la causa dello stop è ancora sconosciuta.

A quanto pare è stata però smentita ogni possibilità di rinvio alla produzione di Model Y sul suolo europeo, in quanto lo stabilimento Gigafactory Berlin è quasi operativo e le forniture dovrebbero funzionare come un orologio svizzero. La casa automobilistica di Fremont ha intenzione di avviare l'assemblaggio di Model Y tedesche già a luglio, e farà di tutto per rispettare questa promessa.

Al momento i lavori di costruzione in Germania procedono a spron battuto, ma in realtà lo stato di Brandeburgo non ha ancora concesso l'approvazione finale relativa alle norme ambientali. Pure da questo punto di vista non sono attesi contrattempi, poiché la decisione nel merito avverrà entro l'inizio di aprile.

Nel frattempo la compagnia di Elon Musk sta ottenendo vendite record sul suolo cinese (l'inizio del 2021 sta andando a gonfie vele) e sta contemporaneamente preparando la strada al debutto del suo autoarticolato a zero emissioni. Il Tesla Semi è quasi pronto: ecco un esemplare mentre viene testato in pista.

FONTE: tesla
Quanto è interessante?
2