Tesla ferma la produzione di Model 3: è scarsità di semiconduttori?

Tesla ferma la produzione di Model 3: è scarsità di semiconduttori?
di

Tesla ha appena arrestato la produzione di Model 3 presso lo stabilimento californiano si Fremont per almeno due settimane. La decisione sarebbe stata presa in seguito alle gravi carenze di microchip utili al funzionamento dei sistemi elettrici delle auto elettriche.

In base a quanto condiviso nell'ultimo report di Bloomberg nel merito, Tesla avrebbe informato i propri dipendenti della situazione attuale, per cui la sospensione delle linee produttive è inevitabile:"Gli impiegati presso le linee produttive della Model 3 a Fremont hanno saputo dello stop in vigore dal 22 di febbraio al 7 di marzo, ha riferito la persona la quale ha espresso il desiderio di restare anonima data la natura privata delle informazioni. Allo staff interessato è stato detto che sarebbe stato pagato per il 22 e il 23 di febbraio, ma non per il 28 di febbraio e per il 1, 2 e 3 di marzo. E' stato detto loro di prendersi una vacanza, se vogliono."

Il dipendente in questione non conosceva i motivi precisi dietro l'arresto produttivo, che al momento non ha ragioni ufficiali. A ogni modo, a differenza dei grossi update che stanno raggiungendo Model S e Model X, la Model 3 non vedrà aggiornamenti significativi, e questo potrebbe essere spiegato dai volumi di vendita della berlina, che non si concilierebbero con l'approvvigionamento di semiconduttori.

I veicoli tesa sono composti da più di 10.000 parti singole, delle quali alcune prodotte internamente e altre acquistate da fornitori esterni. Basta un piccolo ritardo nelle forniture di pochissimi elementi per causare un'impossibilità nell'assemblaggio di nuovi esemplari.

Allo stato attuale delle cose, la carenza di microchip sta affliggendo buona parte dell'industria hi-tech, e i consumatori hanno difficoltà ad acquistare schede video o console di ultima generazione, ma anche elettrodomestici di fascia alta e quindi anche autovetture all'avanguardia.

Nel caso in cui voleste approfondire la questione vi consigliamo di dare un'occhiata ad un nostro speciale della sezione Tech, ma vi anticipiamo che i disaggi potrebbero protrarsi ancora per parecchi mesi. Nel frattempo l'amministrazione Biden è ben a conoscenza del problema, e ha intenzione di porvi rimedio quanto prima.

Tornando a Fremont, vogliamo mostrarvi il primo video dal vivo circa i nuovi interni della Tesla Model S 2021: le immagini ci mostrano i nuovi display in azione. A quanto pare la berlina elettrica premium godrà di una potenza di calcolo grafica equiparabile a quella della PlayStation 5.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
1