INFORMAZIONI SCHEDA
di

L'Autopilot, il sistema di guida autonoma standard per tutte le Tesla, riesce spesso a registrare eventi particolari od a supportare il conducente nell'evitare incidenti potenzialmente pericolosi. L'evento che oggi sottoponiamo alla vostra attenzione racchiude entrambe le casistiche.

Come potete tranquillamente vedere dalle riprese in alto, l'Autopilot è servito a scansare un violento impatto in autostrada. Il camion sulla destra dell'inquadratura viaggiava ad una velocità alta ma costante su un'autostrada, e il proprietario dell'auto elettrica, una Tesla Model 3, ha provato a superarlo dalla corsia centrale.

All'improvviso, forse a causa di un manto stradale non perfetto, il grosso veicolo ha cominciato rimbalzare sull'asfalto in modo sempre più evidente, ma purtroppo non sappiamo se sia questa la causa dello sbandamento oppure se la sterzata dipenda esclusivamente dal conducente. Comunque stiano le cose, la Tesla Model 3 si è rivelata prontissima balzando immediatamente a sinistra ed evitando così il peggio.

Molti mesi fa il team di sviluppo Tesla limitò l'intervento del sistema impedendogli di prendere il comando, magari perché all'epoca il software era ancora acerbo e avrebbe potuto causare perdite di controllo irrimediabili. Allo stato attuale delle cose però l'avanzamento tecnologico ha consentito a Tesla di rendere più attivo l'Autopilot e di lasciargli carta bianca in un numero di situazioni ampiamente maggiore.

In base ai video e alle testimonianze che a cadenza regolare invadono YouTube, è possibile ritenere che questa mossa sia stata vincente, anche perché ad oggi non ci risultano casi evidenti dove il sistema autonomo abbia combinato gravi pasticci.

A riprova di quanto detto finora vi consigliamo di dare un'occhiata questa recentissima compilation di incidenti evitati. In realtà un problema resta, e riguarda gli automobilisti residenti sul suolo europeo: la stragrande maggioranza dei Paesi difatti, per questioni di prudenza, non ha ancora aggiornato il codice della strada per consentire l'uso estensivo della guida autonoma. Attendiamo quindi con ansia che venga intrapreso un sentiero simile a quello della Svezia e diverso da quello del Regno Unito, ove la polizia stradale è stata probabilmente troppo puntigliosa con un utente della strada.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
1