Tesla espande la produzione a Shanghai: pronti 170 milioni di euro

Tesla espande la produzione a Shanghai: pronti 170 milioni di euro
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La Gigafactory Tesla di Shanghai sta diventando uno degli impianti di produzione auto più grandi al mondo. Allo stato attuale delle cose è già in grado di soddisfare la domanda di veicoli Tesla per tutto il territorio cinese, nonché di ovviare alla momentanea assenza di una fabbrica in Europa.

Adesso però la compagnia di Elon Musk ha deciso di incrementare ulteriormente i volumi produttivi investendo 1,2 miliardi di yuan, pari a circa 170 milioni di euro. All'atto pratico assisteremo ad una espansione della superficie occupata ma, come fatto notare da Global Times, non verranno tralasciati investimenti sulla sostenibilità della manovra: più di 10 milioni di euro saranno devoluti alla protezione ambientale.

In futuro quindi le Model 3 e Model Y locali, più possibili modelli non ancora presentati, potrebbero uscire dall'impianto a ritmi serratissimi. Come non citare in questo senso la Tesla compatta da 25.000 dollari di cui tanto si è discusso da un anno a questa parte. L'intenzione di Elon Musk è quella di svilupparla interamente in Cina per poi assemblarla e venderla in tutto il mondo.

Ora come ora non abbiamo dettagli specifici sull'aumento della capacità produttiva susseguente l'investimento, ma non mancheremo di aggiornarvi nel caso in cui dovessero arrivare novità sull'argomento. Nel frattempo, a proposito di evoluzioni succose, segnaliamo che la Model Y Performance ha debuttato in Cina e si appresta a raggiungere anche il Vecchio Continente.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
2