Tesla, Elon Musk pronto a riaprire la Gigafactory di New York: produrrà ventilatori

Tesla, Elon Musk pronto a riaprire la Gigafactory di New York: produrrà ventilatori
INFORMAZIONI SCHEDA
di

L'amministratore delegato di Tesla, Elon Musk, in un tweet pubblicato la scorsa notte sul proprio account ufficiale ha spiegato che la società da lui diretta è pronta a riaprire la Gigafactory di New York "il prima possibile" per iniziare la produzione dei ventilatori polmonari utili alle terapie intensive.

Il CEO già in passato aveva affermato che Tesla è pronta a produrre respiratori per fronteggiare l'emergenza Coronavirus e la carenza di macchinari.

Nel tweet Musk ha affermato che "appena umanamente possibile la Gigafactory di New York riaprirà per produrre ventilatori. Faremo qualsiasi cosa in nostro potere per aiutare i cittadini di New York". Il sindaco della Grande Mela, Bill De Blasio si era proprio appellato all'imprenditore sudafricano, chiedendo collaborazione.

La città è una delle più colpite dalla pandemia di Covid-19, ed ha riportato oltre 30.000 contagi e 285 morti. Il Governatore Andrew Cuomo già da una settimana ha disposto la chiusura di tutte le attività non essenziali, nel tentativo di frenare la diffusione del virus.

Le società della Silicon Valley sono scese in campo per aiutare le popolazioni: Apple ha donato 10 milioni di mascherine protettive N95, Facebook ne acquisterà 720mila in una prima tranche ma intende procurarsene altre milioni. Microsoft, Twitter, TikTok e Facebook hanno anche organizzato un hackathon per incoraggiare gli sviluppatori a creare soluzioni tecnologiche per la pandemia di Covid-19.

FONTE: BI
Quanto è interessante?
2