Tesla, Elon Musk annuncia l'arrivo dell'autenticazione a due fattori nell'app

Tesla, Elon Musk annuncia l'arrivo dell'autenticazione a due fattori nell'app
INFORMAZIONI SCHEDA
di

L’applicazione di Tesla finalmente vedrà arrivare l’autenticazione a due fattori, come annunciato dal CEO Elon Musk stesso con un tweet di risposta a una domanda di un follower, in cui si è anche scusato per il “ritardo imbarazzante” nel rendere disponibile questa feature nell’app, ormai ritenuta necessaria per la sicurezza di ogni dispositivo.

Ormai praticamente ogni social e programma importante ha l’autenticazione a due fattori (2FA), tranne l’app ufficiale di Tesla utilizzata come chiave per gli ultimi veicoli elettrici e non solo. Per quanto questi ultimi siano già considerati molto sicuri e a prova di ladro, Musk ha ammesso che la 2FA è fondamentale e attualmente sarebbe già in fase di “validazione finale”.

L’autenticazione sarà disponibile via SMS o applicazioni come Google Authenticator, come dichiarato da Elon Musk nel tweet, ma non è stata resa nota alcuna data di lancio. Si presume che questo aggiornamento arriverà entro fine 2020.

Nel mentre sono apparsi dei documenti dell’FCC riguardanti uno smartwatch marchiato Tesla, prodotto dalla società norvegese Xplora Technologies AS nota per i suoi smartwatch per bambini. Secondo la società californiana, questo nuovo dispositivo farà da base per un progetto su cui si svilupperanno i futuri prodotti hi-tech. E a proposito di tecnologie avanzate, Tesla Roadster e Cybertruck monteranno batterie rivoluzionarie.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
1