Tesla delude il consumatore medio: il problema principale sarebbe il nuovo sterzo yoke

Tesla delude il consumatore medio: il problema principale sarebbe il nuovo sterzo yoke
di

Lo sterzo “yoke” in dotazione alle ultime Tesla Model S 2021, tanto criticato e poi amato da Marques Brownlee, raccoglie feedback negativo da parte di molti consumatori. Stando alla nuova analisi di Consumer Reports, la casa automobilistica sarebbe caduta nella classifica dei migliori marchi automobilistici proprio a causa del yoke.

Il nuovo volante installato sulle sedan Model S e sulle Model X 2021 non avrebbe affatto convinto i consumatori, tanto che Tesla sarebbe scesa di sette posizioni nella classifica annuale fino al 23° posto, decisamente al di sotto della media. Lo stesso Jake Fisher, direttore senior dei test automobilistici per Consumer Reports, ha spiegato come a molti risulti sempre frustrante guidare quei veicoli e che l’affidabilità di queste nuove tecnologie è insufficiente.

Per Fisher, il tentativo di rendere più uniche le ultime Tesla ha giocato contro al produttore stesso: “Queste case automobilistiche di lusso cercano di differenziarsi con nuovi controlli o dashboard complesse, ma rendono solamente l’esperienza di guida più stressante”, ha spiegato.

Per il resto, nella classifica la Top 3 vede in testa la Subaru, seguita da Mazda e BMW; Audi è salita al sesto posto guadagnando cinque posizioni, mentre Mini si trova all’ottavo posto con un guadagno di nove posizioni. La risalita più elevata è di Acura, passata dal 23° posto al 12° posto.

Intanto BMW risponde con “lo sterzo del futuro”, una nuova idea che sfida proprio lo yoke di Tesla.

Quanto è interessante?
3