Tesla Cybertruck tamponato da Dodge RAM: pick-up di Musk intatto, l'altro...

Tesla Cybertruck tamponato da Dodge RAM: pick-up di Musk intatto, l'altro...
di

Parlando del Tesla Cybertruck, costruito da Elon Musk in acciaio inossidabile, abbiamo sempre detto che sarebbe stato pericoloso se fosse andato addosso a qualcuno, veicolo o pedone che fosse. Cosa succede invece quando qualcuno finisce addosso al Cybertruck?

Ve lo diciamo subito: come potete intuire da soli, tamponare un Tesla Cybertruck non è una bella esperienza. Ne sa qualcosa lo sfortunato conducente che ha schiantato il suo pick-up Dodge RAM contro il mostruoso veicolo di Musk (e meno male che si è trattato di un pick-up aggiungeremmo noi...). Come si può chiaramente vedere dalle immagini, il Cybertruck si è a malapena graffiato, mentre il frontale del pick-up Dodge ha avuto la peggio.

Il conducente del Dodge RAM è stato distratto dal telefono e non è riuscito a evitare l’impatto con il Cybertruck, questa però non è - probabilmente - neppure la notizia peggiore. Sembra infatti che l’assicurazione del pick-up a motore termico fosse scaduta, dunque ora per il proprietario del Cybertruck inizia una lunga battaglia legale per ottenere il giusto risarcimento - e riparare il Cybertruck non sarà affatto economico.

Come sappiamo, il Tesla Cybertruck è sul mercato statunitense da pochissimo tempo, è in vendita dal 30 novembre 2023. Il mezzo tamponato aveva infatti 724 km sul contachilometri al momento dell’incidente, era praticamente nuovo di zecca, il che rende l’evento ancora più “doloroso”. Per fortuna i danni son stati lievi, nonostante questo ci chiediamo: e se a tamponare il Cybertruck fosse una berlina o una city car?

Magari il Cybertruck arrugginisce facilmente ma comunque non è semplice distruggerlo andandogli addosso.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi