Tesla Cybertruck, finalmente c'è la data di consegna, Elon Musk rompe il silenzio

di

Il Tesla Cybertruck, il pick-up elettrico più chiacchierato di tutti i tempi, è ormai prossimo a invadere le nostre strade e lo si capisce chiaramente dall'annuncio effettuato durante la notte passata da Elon Musk.

I rumors davano quasi per certo che il Tesla Cybertruck sarebbe stato ufficialmente lanciato nella giornata di ieri, e di fatto qualcosa di simile è accaduto visto che il manager di origini sudafricane ha fatto sapere che le consegne del suo pick-up scatteranno fra poco più di un mese, precisamente il prossimo 30 novembre.

L'ufficialità è giunta durante la conferenza stampa di presentazione dei risultati finanziari di Tesla del Q3. Musk ha fatto sapere che nonostante le "enormi sfide per raggiungere la produzione in volumi", il Cybertruck sarà consegnato a fine mese prossimo, e si prevede una produzione superiore alle 125mila unità ogni anno.

L'ultimo modello Tesla è stato mostrato sul Semi, di conseguenza non è da escludere che qualche pick-up possa essere consegnato sulla nota motrice elettrica, per uno scenario davvero suggestivo.

Musk ha fatto sapere che il Cybertruck porrà l'azienda di fronte a sfide economiche non da poco, ma lo stesso manager ha comunque specificato che si tratta di normalità per un nuovo veicolo e soprattutto per "un prodotto con molta nuova tecnologia".

Tesla ha inoltre confermato, in occasione della relazione per gli investitori del terzo trimestre, che il pick-up avrà un'architettura a 800 volt, con l'obiettivo di ridurre notevolmente i costi di produzione.

Resta comunque l'ultimo grande dubbio, quanto potrà costare il prossimo modello dell'azienda americana? Quando venne annunciato anni fa, Musk aveva spiegato che il Cybertruck avrebbe avuto un prezzo di 39.900 dollari nella versione RWD con motore singolo, mentre quella AWD con doppio motore sarebbe costata 49mila dollari. Infine la versione con trimotore AWD con 500 miglia di autonomia a 69.900 dollari.

Si tratta di cifre che bisognerà però attualizzare, visto che dalla presentazione del Cybertruck abbiamo avuto il covid e due guerre, di conseguenza il mondo è stato letteralmente stravolto. Ipotizzabile quindi un ritocco verso l'alto di una decina di migliaia di dollari, indicativamente con un prezzo di partenza di 50mila su per giù.

Nel frattempo continuano gli avvistamenti del pick up e sono molti quelli che si domandano quanto sia grande il Tesla Cybertruck: in un garage standard (italiano) non ci sta.