Il Tesla Cybertruck avrà 980 km di autonomia? Spunta un nuovo indizio

Il Tesla Cybertruck avrà 980 km di autonomia? Spunta un nuovo indizio
di

Il Tesla Cybertruck sta per raggiungere la fase di produzione in scala, e quando debutterà sul mercato rappresenterà uno dei primissimi pickup a zero emissioni ad esser stati messi a disposizione degli automobilisti.

Alcune delle sue configurazioni, come ribadito più volte dalla compagnia fin dal suo annuncio alla fine del 2019, arriveranno ad offrire uno scatto da 0 a 96 km/h da 2,9 secondi, una capacità di traino di 6,35 tonnellate e una velocità di punta limitata elettronicamente a 210 km/h.

Riguardo il range, il CEO del brand Elon Musk ha sempre parlato di 800+ chilometri in ciclo EPA. Certo è che, escludendo l'autoarticolato Semi, rappresenterebbe già il modello migliore della casa da questo punto di vista, ma a quanto pare l'intenzione è quella di puntare molto più in alto.

Un brevetto sul Cybertruck depositato non molte ore fa suggerisce che nelle configurazioni più parsimoniose il pickup elettrico potrebbe tranquillamente raggiungere i 980 chilometri per singola carica. Da parte nostra tenderemmo ad escludere che ad ottenere tale numero siano i Cybertruck a tre motori, cionondimeno andrebbe a posizionare il veicolo molto più avanti rispetto alla concorrenza.

Giusto per fare un paragone, gli imminenti Ford F-150 Lightning e GMC Hummer EV si spingono rispettivamente fino ai 483 e 644 chilometri in ciclo EPA. Nel caso in cui voleste dare un'occhiata ai brevetti, non dovreste far altro che dare un'occhiata alle due immagini in fondo alla pagina.

FONTE: teslarati
Quanto è interessante?
1
Tesla CybertruckTesla Cybertruck