Basta Tesla, basta compromessi: la nuova campagna Lexus sfida Elon Musk

Basta Tesla, basta compromessi: la nuova campagna Lexus sfida Elon Musk
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Tesla è certamente il marchio elettrico più desiderato del momento, come dimostrano i dati relativi all'ultimo anno di vendita della Model 3 e le prenotazioni della Model Y - che secondo qualcuno potrebbe finalmente portare profitti all'azienda di Elon Musk. Lexus però non ci sta e stuzzica i clienti californiani.

Il marchio luxury di Toyota sta inviando dello "spam" ai possessori di auto Tesla, invitandoli a "dare dentro" la loro vecchia auto per qualcosa di meglio. Il claim della campagna recita: "Ti sei divertito? Ora è tempo di non scendere più a nessun compromesso". Come a dire: va bene, hai voluto provare Tesla, ora però torna a possedere un'auto che faccia sul serio, che non ti limiti in nessun aspetto. Questo, secondo i volantini che stanno circolando negli Stati Uniti, corrisponderebbe a: una rete capillare di rivenditori, zero attese per le parti di ricambio, nessuna ansia da autonomia in aggiunta ai vantaggi storici di Lexus in termini di qualità e affidabilità.

Non si tratta solo di uno spot, Lexus offre anche un interessante Trade-in, ovvero concede un corposo sconto a chi restituisce una Tesla usata per una nuova auto del marchio. Nel 2018 invece Tesla, per rispondere alle iniziative dei concorrenti, ha diramato le 5 auto usate maggiormente "date dentro" in cambio di una nuova elettrica, nello specifico all'epoca si parlava di Toyota Prius, BMW Serie 3, Honda Accord, Honda Civic e Nissan LEAF.

Quanto è interessante?
2
TeslaTesla