Le Tesla cinesi montano hardware obsoleto? Il Governo di Pechino interviene

Le Tesla cinesi montano hardware obsoleto? Il Governo di Pechino interviene
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Diversi consumatori cinesi avrebbero riportato che le loro Model 3 montano il chip HW2.5, e non il più moderno HW3.0 che peraltro viene pubblicizzato anche sul sito di Tesla Cina. Il Governo ha intimato a Tesla di consegnare ai clienti quanto effettivamente prodotto.

Le prime unità di Model 3 sfornate dalla nuova Gigafactory 3 —un colossale stabilimento situato a Shanghai e costato oltre 2.5 miliardi— sono state consegnate a dicembre, ma è soltanto in questi giorni che è scoppiato un autentico caso nazionale.

Le nuove generazioni di Model 3 dovrebbero montare tutte il sofisticato chip HW3.0, eppure sembra che non tutte le unità prodotte in Cina possano contare sulla tecnologia di ultima generazione di Tesla.

Un comunicato del Ministro dell'Informazione e della tecnologia cinese ha spiegato che le leggi del Paese impongono a Tesla di assicurare la qualità, la consistenza e la sicurezza dei suoi prodotti.

L'assenza dei chip HW3.0 (di cui vi avevamo parlato qui) non è insignificante: sono fondamentali per il corretto funzionamento delle soluzioni di guida autonoma più avanzate di Tesla

Tesla Cina, in un comunicato su Weiboo, ha ammesso che diverse unità prodotte a Shanghai montano effettivamente il chip HW2.5 e non il modello più variante, e che il disguido si sarebbe creato per un ritardo nella catena di approvvigionamento che ha di fatto creato una scarsità dei nuovi chip. L'azienda si è impegnata ad installare il nuovo chip nelle Model 3 dei clienti cinesi che hanno riscontrato il problema.

FONTE: Jalopnik
Quanto è interessante?
3