Tesla: dalla Cina confermano un imminente aumento della produzione

Tesla: dalla Cina confermano un imminente aumento della produzione
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo le indiscrezioni di Bloomberg di alcuni giorni fa, si continua a parlare del possibile aumento della produzione per Tesla che ha chiuso un secondo trimestre del 2019 registrando un nuovo record di vendita e si prepara a vivere un secondo semestre dell'anno che sarà fondamentale per il futuro dell'azienda, ancora alle prese con ingenti perdite.

Secondo quanto riportano fonti vicine ai fornitori di Tesla in Cina, l'azienda californiana ha aumentato notevolmente gli ordini per il secondo trimestre del 2019. In particolare, l'incremento degli ordini riguarda la Tesla Model 3.

Stando a quanto riportato da un fornitore di Tesla, l'azienda avrebbe raddoppiato gli ordini di componenti della Model 3 confermando, indirettamente, un netto incremento della produzione per il modello più venduto della gamma.

L'incremento della produzione dovrebbe essere legato all'avvio dei lavori di assemblaggio nella Gigafactory 3 di Shanghai, il nuovo impianto produttivo che sarà attivo entro la fine dell'anno in corso. L'avvio dei lavori di produzione nello stabilimento cinese non sarà accompagnato da un calo della produzione nel sito di Fremont in California.

Tesla potrebbe continuare a mantenere gli elevati volumi di produzione negli Stati Uniti ed avviare, in parallelo, la produzione in Cina. Nel secondo semestre dell'anno, quindi, Tesla potrebbe tentare di raggiungere un nuovo record di vendite.

FONTE: Teslerati
Quanto è interessante?
3