Tesla chiede aiuto a Samsung: il colosso tech produrrà chip per la Guida Autonoma

Tesla chiede aiuto a Samsung: il colosso tech produrrà chip per la Guida Autonoma
INFORMAZIONI SCHEDA
di

In base ad un nuovo report in arrivo dalla Corea del Sud, Tesla avrebbe appena portato a casa un accordo con Samsung Electronics per la produzione di un avveniristico processore in grado di gestire la mole di dati sempre crescente della Guida Autonoma Completa.

Già da tempo Samsung collabora con l'industria automobilistica. Il colosso tech coreano sta lavorando alle batterie allo stato solido per le EV, ha avviato una sinergia con Rivian per la fornitura di pacchi batteria e pare che stia migliorando i sistemi di infotainment di vari brand automotive.

Questa volta invece si occuperà di costruire avanzatissimi microprocessori da installare su tutte le Tesla a partire dal lancio del pickup Cybertruck, che dovrebbe avvenire nel corso del 2022 (questa è la stima di Elon Musk). Fin dal 2016 la casa di Palo Alto aveva dichiarato che, a partire da quel momento, tutti gli esemplari avrebbero montato l'hardware necessario a gestire la Guida Autonoma Completa, ma sembra che la potenza di calcolo dei primi chip non sia in grado di garantirne un perfetto funzionamento.

A ogni modo il design alla base dei nuovi processori sarà sviluppato internamente, mentre l'expertise di Samsung nelle linee produttive dei chip consentirà a Tesla di stare tranquilla dal punto di vista dei volumi, crisi dei semiconduttori permettendo.

Un mese fa il CEO di Tesla, Elon Musk, aveva già anticipato il fatto che i nuovi computer FSD avranno tutte le carte in regola per la gestione ottimale della guida autonoma:"Sono fiducioso che questo Hardware 3, noto anche come computer 1 per la Guida Autonoma Completa, sarà capace di gestire tutto autonomamente e a livelli di sicurezza parecchio superiori a quelli della guida umana. Non saprei, forse del 200 o 300 percento migliore rispetto agli umani."

Adesso però Musk guarda già al futuro, e quindi all'Hardware 4 e all'FSD Computer 2:"Ovviamente ci sarà un Hardware 4 e un computer 2 per la Guida Completamente Autonoma, che con ogni probabilità introdurremo con il Cybertruck in circa un anno. Quello sarà circa 4 volte più potente, più o meno."

Per il momento la Guida Autonoma Completa è ancora in fase Beta, ma è possibile che nelle prossime settimane Tesla introdurrà la versione definitiva estendendola a tutti i clienti interessati.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
2